Archivio Autore: emotionalpower

Perché non si poteva fare come in Cina!

7 ragioni per cui non si può chiudere tutto! 20 marzo 2020 Le code di oggi fuori dai supermercati sono un piccolo esempio del perché, secondo me, non si poteva fare come in Cina.  E forse incomincia a essere chiaro anche perché non si possono dare le notizie tutte in una volta senza creare problemi […]

Puoi convincerli tutti? State a casa… manco per niente. Il Pericolo di generalizzare

Perché in una città di 100.000 persone. 5.000 pirla in giro a broccolare violando le restrizioni del decreto COVID-19 li trovi? La statistica del Prof. Gauss parla chiaro: si chiamano errori statistici. Il 95% delle persone è allineato, ma c’è sempre il famoso 5% (fino al… ) che è lontano dalla norma. Gestire quel 5% richiede […]

Paura e bugie bianche per il bene della collettività

Comunicare con la popolazione in tempi di Epidemie Il 17 marzo 2020 nel pieno della crescita dei contagi e della quarantena per contenere la diffusione del coronavirus covid-19 ho avuto uno scambio sui social che può dare una utile chiave di lettura per capire come e perché si usano la paura e le bugie bianche […]

Emozioni e Apprendimento Scolastico: viva la Tecnologia!

Le Emozioni collegate alle esperienze vissute in questo periodo, renderanno più probabile che il cambiamento sia duraturo Si è finalmente accelerato un processo che gli allievi erano pronti a fare… ma i docenti e alcune istituzioni non sempre.La quarantena obbliga a nuovi comportamenti che rimuovono alibi e resistenze: oggi il mezzo tecnologico, con tutte le […]

Enneatipi alle prese col coronavirus

TIPO 1: Dobbiamo rispettare le ordinanze ogni comportamento deviante verrà segnalato alle autorità competenti. TIPO 2: Coronavirus? Pff! Io ho anticorpi in abbondanza! TIPO 3: Ho 39.5 ma VA TUTTO BENE! TIPO 4: Ho 36.8 sto per morire , ricoveratemi il mio coronavirus è più virulento del vostro. TIPO 5: Coronavirus ? Nella remota ipotesi […]

Coronavirus: perché gli Italiani stanno reagendo così sconclusionatamente

Paradossi… del potere delle Emozioni non gestite 1. tante Persone vanno via dalla Lombardia, che ha una sanità eccellente in uno dei momenti in cui invece dovrebbero rimanerci 😳 2. Alcuni residenti in Lombardia sono infuriati perché queste persone se ne sono andate – lasciando loro potenzialmente più spazio nella sanità lombarda e tornando onestamente […]

Sei schiavo della tua mente: il pregiudizio al tempo del Coronavirus

Dedicato a Giordano Bruno e a tutte le vittime del pregiudizio, me compreso* In tempi di Coronavirus diventa molto attuale osservare quali trappole mentali caratterizzano la comunicazione delle persone e minacciano le loro decisioni. Il pregiudizio è una di quelle più diffuse. Sento e osservo le persone comunicare basandosi su opinioni sommarie non formate con […]

KAIROS! La Persuasione è questione di tempismo

La scelta del momento fa una grande differenza tra un sì e un no Ero a letto e stavo leggendo disordinatamente una pagina qua e là, come a volte si fa prima di addormentarsi. Di colpo mi cade l’occhio sulla nota numero 6 del Libro “Presuasione” di Robert Cialdini. La leggo incuriosito come si faceva […]

Neuroni Specchio e Persuasione

Neuroni Specchio ed Emozioni “Il cervello dei bambini è come una spugna” … questa è una frase che ho sentito dire spesso a proposito della capacità dei  piccoli di osservare ascoltare e riprodurre comportamenti degli adulti senza particolare sforzo: imparano per imitazione. Imparano grazie ai neuroni specchio.Nel 1992 a Parma il Professor Giacomo Rizzolatti e il suo […]

Non ho capito perché mi ha detto no! (come farsi dire si!)

Come farsi dire sì… “Non ci stavo guadagnando nulla, la cosa gli serviva, era un ragionamento  perfettamente logico, era adeguato per la sua situazione, insomma era scontato che dicesse di si e invece mi ha detto di no! che rabbia!” Chissà quante volte ci è capitato di dire frasi come questa. Ma come si fa a farsi […]

6 passi per vincere la frustrazione

La frustrazione è l’emozione del progresso Nella mia esperienza quotidiana ho osservato che il motivo per il quale la Natura ci ha dato la frustrazione è per far sì che non ci si arrenda di fronte ai primi fallimenti e si perseveri fino ad uno risultato utile. Il suo peggiore antagonista è il giudizio di […]